45° Campionato Italiano di dama internazionale

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

45° Campionato Italiano di dama internazionale

San Giovanni Rotondo - 27 ottobre/1 novembre 2009

Venerdi 30 ottobre quarta vittoria consecutiva per il G.m. Daniele Berte che passa alla guida della classifica del 45 campionato assoluto di dama a 100 caselle che è in corso a  San Giovanni Rotondo, con 9 punti davanti al quartetto formato da Macali Daniele, Lorusso Luca, Tovagliaro Roberto, Raimondi Walter tutti a 8 punti. Come ricorderete Bertè è partito male con una sconfitta ad opera di Tovagliaro poi ha pareggiato li secondo incontro ed invine ha ritrovato la massima concentrazione infilando 4 vittorie consecutive. Mancano ancora tre turni alla fine del campionato e i suoi prossimi avversari sono Moscato, Raimondi, Lo Russo, 3 incontri sicuramente difficili dove ogni giocatore è in corsa per il titolo.  Classifica al 6 turno di gioco:

titolo Atleta PUNTI
MF Berte' Daniele 9
M Macali Daniele 8
M Lorusso Luca 8
M Tovagliaro Roberto 8
MF Raimondi Walter 8
M Moscato Walter 7
M Ciampi Claudio 6
M Redivo Daniele           3
M Affatati Otello 2
M Tranquillini Diego 1





Giovedi 29 ottobre ottobre. Siamo nel vivo del 45 ° Campionato Italiano di dama internazionale, che si sta svolgendo a San Giovanni Rotondo presso L'Hotel Parco delle Rose, situato nel centro cittadino di San Giovanni Rotondo, a 900 metri dal Santuario di San Pio da Pietrelcina. Come già evidenziato in diverse testate giornalistiche e sul web, questa manifestazione ha riscosso grande successo mediattico ed è giunto il momento di riportare alcune note tecniche:
1° turno : Il campionato si apre subito con una sorpresa: Il Grande maestro Daniele Bertè accusa una pesante e sconfitta inflittagli dal suo compagno di squadra Tovagliato Roberto, entrambi savonesi. Anche Ciampi Claudio riesce a conquistare due preziosi punti effettuando una bella combinazione nel finale contro Walter Moscato. Tutti gli altri incontri terminano in parità:, Walter Raimondi e Daniele Moscato dichiarano la pari dopo poche mosse; Diego Tranquillini ottiene una pari "tranquilla" contro Daniele Redivo, anche se si trovava in una posizione superiore e doveva osare di più; pareggio anche tra Otello Affatati e Luca Lorusso, malgrado i tentativi di Luca per aggiudicarsi la vittoria in un finale con posizione superiore


2° turno:
Walter Moscato è l’unico giocatore che riesce a vincere in questo turno che si preannuncia di fuoco per gli scontri tra Macali - Bertè, Raimondi contro Ciampi e Lorusso contro Tovagliaro. Dura battaglia tra Macali e Bertè: alla fine un giusto pareggio dopo quasi 5 ore di gioco. Nell'altro tavolo Raimondi, malgrado abbia fatto di tutto, non è riuscito a scardinare l'ostinata difesa di Ciampi, che con un momentaneo sacrificio di due pezzi, riesce a conseguire un pareggio meritato contro il sette volte campione italiano. Probabile occasione mancata di Affatati contro Redivo, che non è riuscito a sfruttare nel finale una posizione superiore. Tutte le partite di questo turno sono durate tra le 4 e le 5 ore, mettendo a dura prova la tenuta degli atleti in gara. Dopo appena due turni di gioco, nessun atleta è a punteggio pieno, a dimostrazione dell'equilibrio del torneo.

 


3° turno alquanto rilevante e spettacolare. Nessuno incontri è terminato con un pareggio!: Raimondi vince facilmente contro Tranquillini con una combinazione semplice, sicuramente inferiore al tiroche Macali effettua ai danni di Tovagliaro: al momento della combinazione la posizione era leggermente favorevole a Macali ed il pareggio era certamente possibile. Anche Moscato ha fatto sfoggio di una bella combinazione contro Affatati: occorre precisare che Moscato era in una posizione probabilmente già vincente. Riscatto di Bertè ai danni di Ciampi. Infine pregevole vittoria di Luca Lorusso, che sembra ritornato su buoni livelli, dopo alcune ultime prove un po' opache. Finale da manuale contro Redivo, con 5 pezzi che tenevano inchiodati sette pezzi avversari. Una bella dimostrazione di Lorusso, nella partita più lunga di questo turno, durata circa 5 ore! La classifica vede 7 giocatori nel giro di 1 punto.

 



4° Turno
: Questo turno vede la vittoria dei due Gran Maestri in gara: Walter Raimondi e Daniele Bertè. Raimondi riesce a piegare la resistenza di Affatati, a cui sfugge la pari per un'inezia. Raimondi adesso è solo al comando e sembra molto difficile spodestarlo. Peccato per Tranquillini che, nel finale, in una posizione equilibrata, commette una piccola leggerezza: quanto basta perché Bertè ne possa approfittare, sfruttando da manuale una classica posizione didattica, con sacrificio di una pedina, per consentire poi alla propria dama di tenere inchiodate tre pedine avversarie. Probabile occasione persa da Tovagliaro contro Ciampi, che con un pezzo in più e migliore posizione non riesce ad ottenere la vittoria. Una leggerezza forse dovuta alla troppa sicurezza! Luca Lorusso riesce a conseguire un meritato pareggio contro Macali, il giovane campione italiano in carica, che avrebbe dovuto rappresentare l'Italia al Campionato del Mondo in Brasile. Come è noto il mondiale è stato rimandato al prossimo anno. Infine strenua battaglia tra Moscato e Redivo, nella partita più lunga del torneo, durata di circa sei ore e finita in un nulla di fatto.

Ecco la classifica al 5 turno di gioco

 

titolo Atleta PUNTI
MF Raimondi Walter 8
M Lorusso Luca 7
M Berte' Daniele 7
M Macali Daniele 6
M Tovagliaro Roberto 6
M Ciampi claudio 5
M Moscato Walter 5
M Redivo Daniele           3
M Affatati Otello 2
M Tranquillini Diego 1
Collabora con noi
Trova la soluzione
diag_530.gif
Il web offre decine e decine di Casinò Online, per tutti i gusti e tutte le tasche. Cercare e trovare un Casinò Online è veramente facile. Basta una connessione a internet, un motore di ricerca e anche tu potrai divertirti e forse vincere.
Subscribe with Bloglines liquida